Chiarimenti dul bonus fiscale per i registratori di cassa

Con l’introduzione dell’obbligo di dottarsi di un registratore di cassa ci si può avvalere di un bonus fiscale per il suo acquisto.

A tal proposito il ministero delle finanze ha fornito chiarimenti:

1. Con l’approvazione della legge sulle modifiche fiscali per il 2016 (EU-Abgabenänderungsgesetz 2016) il termine fino al quale si può usufruire del bonus è stato prolungato fino al 31.3.2017

2. Per ogni unità di registratore di cassa a cui viene assegnata un cosiddetto sistema di sicurezza, spetta un bonus pari ad Euro 200,00, che può essere richiesto mediante il modulo E 108 c. Se ci si avvale di più postazioni di registratori di cassa, il bonus spettante ammonta per almeno Euro 200,00 per l’intero sistema di cassa, al massimo però Euro 30,00 per singola postazione. A partire da sette postazioni registratori di cassa, l’ammontare del bonus si basa quindi sul numero delle unità d’inserimento dati.

Un esempio pratico

L’imprenditore X acquista per la filiale A un sistema di registratori di cassa con otto postazioni distinte d’inserimento dati. Sempre lo stesso imprenditore X acquista due registratori di cassa per la filiale B. Siccome il bonus spetta per ogni singola unità di registrazione alla quale viene assegnato un cosiddetto sistema di sicurezza, nel presente caso sussistono 3 di tali unità (una per il sistema di cassa nella stabile organizzazione A e due per i registratori di cassa nella stabile organizzazione B). In totale il bonus spettante ammonta ad Euro 640,00 (Euro 200,00 rispettivamente per i due registratori di cassa ed Euro 240,00 per il sistema di cassa con otto postazioni d’inserimento dati).

3. Occorre segnalare che il bonus spetta anche per chi acquista solo componenti parziali di un sistema elettronico di registrazione, dunque anche nel caso in cui si acquisti solo una App ovvero applicazione per un portatile già esistente per dotarlo di una “funzione di registratore di cassa” ovvero quando si acquisti una stampante per le ricevute.

4. Il bonus è esente da imposte.

5. Per usufruire del bonus è però fondamentale che il registratore di cassa ovvero il sistema di cassa acquistato venga effettivamente utilizzato in azienda ovvero sia destinato all’utilizzo aziendale. Inoltre il bonus può essere richiesto solo dopo l’avvenuto acquisto e la sua effettiva disponibilità. Perciò il fatto di aver effettuato l’ordine non è sufficiente per usufruire del bonus.

6. Se il prezzo del registratore di cassa ovvero del sistema di cassa acquistato non è superiore ad Euro 400,00 ed i costi d’acquisto vengono interamente dedotti nell’esercizio, questo importo può – contrariamente agli altri beni di modico valore – far parte alla quota utile esente dalle imposte, relativa agli investimenti di beni strumentali.


Copyright 2016 © Contax WirtschaftstruehandgmbH - riproduzione riservata
 
compilato il 3.10.2016
Share
 

Altre news di CONTAX

Il registro dei beneficiari economici

In settembre 2017 è stata promulgata la legge sul registro dei beneficiari economici ("Wirtschaftliche Eigentümer Registergesetz" - WiEReG) che recepisce in Austria la IV direttiva anti ...

Novità per le imprese start-up

Le start-ups hanno beneficiato del pacchetto semplificazioni 2017 approvato dal governo federale austriaco. L’avvio della attività imprenditoriale è stato ulteriormente semplificato, così ...