Responsabilità dell'amministratore per le funzioni non retribuite della GmbH (società a responsabilità limitata)

Gli amministratori di una GmbH devono prendere in considerazione numerose questioni legali e di responsabilità nell'ambito della loro attività. A causa delle disposizioni di diritto tributario, sussiste il rischio che l'amministratore sia personalmente responsabile per le imposte della GmbH.

A tal proposito, in una sentenza, il Tribunale tributario di secondo grado (BFG) ha affermato la responsabilità dell'amministratore per le imposte della GmbH in caso di insolvenza di una GmbH.
I presupposti per la responsabilità personale dell'amministratore sono:
  • l'esistenza di un debito d'imposta a carico della GmbH,
  • l'irrecuperabilità del debito d'imposta (la cosiddetta "Ausfallshaftung" – obbligazione contingenziale),
  • la violazione degli obblighi fiscali da parte dell'amministratore (in particolare, il pagamento delle imposte o la presentazione tempestiva della dichiarazione fiscale),
  • l'errore dell'amministratore e
  • il nesso di causalità tra la violazione degli obblighi da parte dell'amministratore e l'irrecuperabilità del debito d'imposta.
In relazione alla violazione degli obblighi fiscali, l'amministratore deve, tra l'altro, assicurare che tutti i debiti siano "soddisfatti" nello stesso rapporto (cosiddetto "Gleichbehandlungsgrundsatz" - principio della par condicio creditorum). I debiti fiscali sono quindi equivalenti ad altri debiti, anche se è necessario fare delle eccezioni per alcune imposte.
Il BFG è, inoltre, giunto alla conclusione che l'amministratore di una GmbH insolvente è personalmente responsabile dei debiti fiscali (come l'IVA e l'imposta sul consumo dell'automobile), in caso di violazione del principio della par condicio creditorum.
Se o in quale misura, ai sensi delle disposizioni del diritto tributario, sussiste la responsabilità personale dell'amministratore di una GmbH, dipende da numerosi fattori e deve essere esaminata sulla base delle circostanze specifiche.


Copyright 2019 © Contax WirtschaftstreuhandgmbH - riproduzione riservata
 
compilato il 4.3.2019
Share
 

Altre news di CONTAX

UPDATE lavoro a orario ridotto fase 5

Il lavoro a orario ridotto ovvero “Corona Kurzarbeit” sarà prolungato da luglio 2021 a giugno 2022 con un periodo massimo di sei mesi per ogni singolo progetto. In questa quinta fase si distingue tra ...

Finanziamenti infragruppo

Le nuove linee guida sui prezzi di trasferimento in corso di approvazione (Entwurf Verrechnungspreisrichtlinien 2020 ovvero VPR 2020) tra l’altro forniscono dei chiarimenti sulle varie tipologie di ...