Update: Agevolazioni di contributi previdenziali relative all’emergenza COVID-19

Siamo lieti di informarVi della proroga del termine recentemente annunciata per lo sgravio dei versamenti previdenziali verso l’ente previdenziale sociale austriaca ÖGK riguardo arretrati di contributi a causa dell’emergenza COVID-19.

  • I contributi previdenziali sono ora esigibili sono stati differiti al 30 giugno 2021, invece del 31 marzo 2021.
    • Contributi dovuti per il periodo da febbraio ad aprile 2020
Il termine per pagamento per i contributi differiti senza interessi per i periodi di contribuzione da febbraio ad aprile 2020 è il 30.6.2021.
  • Contributi dovuti per il periodo da maggio a dicembre 2020
Anche i contributi per i quali esistono già pagamenti rateali oppure proroghe possono essere pagati fino al 30.6.2021, in deroga al rispettivo accordo già stipulato.
  • I contributi da gennaio a maggio 2021 possono essere differiti fino al 30 giugno 2021.
  • Se è prevedibile che il termine di pagamento alla data del 30/6/2021 non possa essere rispettato, sono possibili pagamenti rateali fino al 30/9/2022. Richieste di rateizzazione possono essere presentate a partire dal 1.6.2021.
Per l'estio positivo di una richiesta di rateizzazione si applicano seguenti condizioni:
  • credibilità dei problemi di liquidità legati all’emergenza COVID-19;
  • i contributi di previdenza sociale inclusi nell'indennità per lavoro ridotto (KUA) in ogni caso devono essere pagati entro il 15 del mese successivo al pagamento. Questo vale anche per i rimborsi per i "pazienti a rischio" esenti e per i rimborsi nell'ambito del distanziamento obbligatorio secondo la legge epidemiologica del 1950.
Saremo lieti di assisterVi nella presentazione delle domande in esame.

Il tasso d'interesse di mora per il periodo dal 7/1/2021 al 9/30/2022 attualmente è pari all’1,38%.

Vi preghiamo di prendere nota che per i periodi di contribuzione a partire da giugno 2021 saranno nuovamente applicati le date di scadenza e i periodi di pagamento tradizionali. I contributi attuali devono quindi essere pagati senza richiesta entro il 15 del mese successivo, cioè per la prima volta il 15 luglio 2021.

Per completezza si tenga conto del fatto che un ulteriore sgravio di pagamento è previsto se almeno il 40% dei contributi arretrati (dovuti per i periodi da febbraio 2020 a maggio 2021) è stato pagato nel periodo dal 1° luglio 2021 al 30 settembre 2022.

Vi informeremo tempestivamente su questa possibilità nel 2022.
 
compilato il 18.3.2021
Share
 

Altre news di CONTAX

UPDATE lavoro a orario ridotto fase 5

Il lavoro a orario ridotto ovvero “Corona Kurzarbeit” sarà prolungato da luglio 2021 a giugno 2022 con un periodo massimo di sei mesi per ogni singolo progetto. In questa quinta fase si distingue tra ...

Finanziamenti infragruppo

Le nuove linee guida sui prezzi di trasferimento in corso di approvazione (Entwurf Verrechnungspreisrichtlinien 2020 ovvero VPR 2020) tra l’altro forniscono dei chiarimenti sulle varie tipologie di ...