Niente più imposta di registro sui contratti di locazione per immobili ad uso abitativo

L’imposta di registro per i contratti di locazione di immobili residenziali è stata abolita con decisione del parlamento austriaco del 12 ottobre 2017.
L’abolizione ha effetto dalla pubblicazione nella gazzetta ufficiale locale (Bundesgesetzblatt) che avverrà secondo le indicazioni del Ministero delle Finanze austriaco i primi di novembre. Si consiglia fino a tale data di attendere la sottoscrizione di contratti di locazione ad uso abitativo.
L’abolizione non riguarda la locazione di immobili commerciali.


Copyright 2017 © Contax WirtschaftstreuhandgmbH - riproduzione riservata
 
compilato il 23.10.2017
Share
 

Altre news di CONTAX

UPDATE lavoro a orario ridotto fase 5

Il lavoro a orario ridotto ovvero “Corona Kurzarbeit” sarà prolungato da luglio 2021 a giugno 2022 con un periodo massimo di sei mesi per ogni singolo progetto. In questa quinta fase si distingue tra ...

Finanziamenti infragruppo

Le nuove linee guida sui prezzi di trasferimento in corso di approvazione (Entwurf Verrechnungspreisrichtlinien 2020 ovvero VPR 2020) tra l’altro forniscono dei chiarimenti sulle varie tipologie di ...