Contributo energetico per le imprese 2023 (“EKZ II”): pre-registrazione obbligatoria entro il 2 novembre 2023 per presentare la domanda

A partire da subito è possibile effettuare la pre-registrazione per la richiesta del contributo energetico “EKZ II” tramite l’online tool “Fördermanager” della aws. Tale pre-registrazione è obbligatoria per poter presentare la domanda e deve essere effettuata entro il 2 novembre 2023.
Al seguente Link potete accedere alla pagina di riferimento per pre-registrare la Vostra azienda.

Per la pre-registrazione è sufficiente indicare una persona con poteri di rappresentanza e un indirizzo e-mail di riferimento per la successiva procedura di richiesta. A tale indirizzo verrà comunicata in seguito la fascia oraria assegnata per la presentazione della domanda. Se desiderate, potete inserire l'indirizzo e-mail del nostro ufficio (office@contax.at), in modo tale che possiamo tenere in evidenza la Vostra pratica.

Per la presentazione della domanda è necessario rivolgersi a un consulente fiscale/revisore contabile. Saremo a Vostra disposizione per assisterVi nella preparazione dei documenti necessari. Se al momento della pre-registrazione avete fornito un indirizzo e-mail interno all'azienda, Vi preghiamo di comunicarci la fascia oraria assegnata all'indirizzo office@contax.at, al fine di garantire un'elaborazione tempestiva della richiesta.

Il sito web della aws è disponibile solo in lingua tedesca. Se avete bisogno di assistenza per la pre-registrazione, quale nostro cliente Vi invitiamo cortesemente a contattare la collega Pia Fitz fitz@contax.at, che parla sia italiano che tedesco e Vi assisterà nella fase di pre-registrazione.

NUOVI requisiti di presentazione della domanda
Al seguente Link trovate la nostra newsletter, che contiene le informazioni principali per effettuare la richiesta per il contributo energetico “EKZ II”. Fino alla pubblicazione delle linee guida possono ancora verificarsi tuttavia delle modifiche sui requisiti di presentazione della domanda.
 
compilato il 17.10.2023
Share
 

Altre news di CONTAX